Fadiel Italiana

Dispositivi di guida ed ausili al trasporto per disabili

La tecnologia a servizio della facilità

La nostra attività di progettazione, sviluppo e produzione dei dispositivi di guida e trasporto per persone disabili si svolge in Veneto tra Venezia e Treviso, presso la nostra unità produttiva di Meolo (VE).

Tutti i dispositivi di guida e trasporto sono interamente progettati e realizzati da FADIEL Italiana Srl.

Un cuore produttivo per dar vita ad ausili e dispositivi di guida facili ed intuitivi.

Video di presentazione

  • Sollevatore Trasporto disabili LIGHT-LIFT-BP

    Sollevatore Trasporto disabili LIGHT-LIFT-BP

    Novità rivoluzionaria nel mondo del trasporto, un sollevatore unico per tecnologia e caratteristiche

     
  • Nuovo Joystick per la guida

    Nuovo Joystick per la guida

    Innovativo dispositivo completamente assistito per permettere la guida alle persone affette da tetraplegia

     
  • Nuova Panchetta di Trasferimento

    Nuova Panchetta di Trasferimento

    Interamente in alluminio, ha un ridottissimo ingombro per permettere la chiusura porta su tutti i veicoli.

     
Ultime news previous next
  • Il programma di BMW per i corsi di guida sicura per le persone con disabilità. Vetture dotate di dispositivi Fadiel Italiana. 
    luned́ 24 luglio 2017

    BMW Driving Experience - SpecialMente

    Il programma di BMW per i corsi di guida sicura per le persone con disabilità. Vetture dotate di dispositivi Fadiel Italiana. 

     
  • Siamo presenti anche a Salerno con una nuova sede per assistenza e vendita.
    mercoled́ 17 maggio 2017

    Apertura nuova sede di Salerno Fadiel Italiana - Smdm Srl

    Siamo presenti anche a Salerno con una nuova sede per assistenza e vendita.

     
  • Fadiel Italiana partecipa all'evento nazionale BMW Driving Experience rivolto alla guida con disabilità con Alex Zanardi.
    marted́ 16 maggio 2017

    BMW Driving Experience e Fadiel

    Fadiel Italiana partecipa all'evento nazionale BMW Driving Experience rivolto alla guida con disabilità con Alex Zanardi.